Social Icons

25 febbraio 2014

Citroën C1: la piccola cittadina si rinnova

L'auto   Manca poco al Salone di Ginevra che aprirà ufficialmente le porte al pubblico il 6 marzo. Citroën decide di pubblicare immagini e dettagli della nuova citycar anticipando i tempi e facendo mancare l'effetto sorpresa che in questa edizione sembra del tutto scomparire con grandi anticipazioni dei produttori.
La nuova C1 si presenta come un'auto cittadina, più ricercata del modello uscente nell'aspetto e nella dotazione e con meno somiglianze con la sorella francese (Peugeot 108, anch'essa presente a Ginevra) e la giapponese (Toyota Aygo) rispetto agli anni passati...

Dotata di una sua identità, la piccola Citroën si rifà ai concept della casa francese come la C-Cactus presentata nel 2007 e la più moderna Cactus. Le linee tondeggianti, la grande distanza fra i due assi, il gruppo ottico anteriore formato da un totale di 4 elementi donano personalità alla piccola di Casa. Non mancano elementi che conferiscono una certa dose di sportività alla vettura come i cerchi in lega (da 14 e 15 pollici) e gli specchietti non in tinta con la carrozzeria.

La nuova C1 sarà disponibile nelle versioni 3 e 5 porte esattamente come il modello uscente ma sarà disponibile anche un'inedita versione Cabrio (denominata Airscape) con tetto in tela simile a quanto già visto sulla DS3 Cabrio.

Poche novità sul fronte dei propulsori rivisti leggermente con l'obiettivo di contenere i consumi. Saranno presenti inizialmente due soli motori a benzina 1.0 VTi e 1.2 VTi. Il primo eroga una potenza di 68 cavalli e può essere richiesto con il cambio robotizzato ETG al posto del classico manuale 5 marce. Il 1.2 VTi eroga 82 cavalli e la casa dichiara un consumo di 4.3 litri di benzina ogni 100 km.

I piccoli propulsori dovranno spingere una vettura compatta che pesa solamente 840 kg con una lunghezza di 3,46 metri (2 cm in più rispetto al modello uscente). Il bagagliaio nella nuova versione guadagna quasi 50 litri arrivando a una capacità di 196 litri.

Nuovi gadget presenti sulla C1. Nella lista degli optional saranno presenti il sistema Hill Climb Assist (tiene l'auto ferma in salita per un paio di secondi) e il Keyless Access&Start (consente di entrare e di accendere il motore con la chiave in tasca)

   Prezzi   I prezzi della base di gamma della Casa francese non sono ancora stati comunicati ma ci possiamo aspettare costi molto simili a quelli della C1 che si trova attualmente nelle concessionarie (che ha un prezzo di partenza di 10.050 euro)









 

Note legali

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica. Questo blog non viene aggiornato con una periodicità prefissata e viene utilizzato materiale reperibile liberamente su Internet. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
Nel caso ci fossero contenuti che violino i copyright preghiamo di contattare l'autore all'indirizzo serban.rotaru@live.it.

Licenza (CC)

Prossimi eventi

06.03.2014 - 16.03.2014

Salone di Ginevra (clicca per scoprire di più)




 
Blogger Templates